RISORSE IDRICHE

gestione sostenibile delle risorse naturali

 

E’ possibile presentare domanda entro le ore 12 del 11 febbraio 2020 secondo le modalità stabilite dal bando.

NOTA: Ai fini dell’istruttoria della domanda è necessario delegare il GAL alla consultazione del fascicolo aziendale (asset aziendale) su SisCo.
Senza questo passaggio il GAL non è in grado di visualizzare l’azienda e di conseguenza la domanda di partecipazione al bando.

 

SCHEDA INFORMATIVA

le brevi note di seguito riportate NON sostituiscono le disposizioni attuative specificate nel bando

Investimenti non produttivi finalizzati prioritariamente alla migliore gestione delle risorse idriche

Diffondere le pratiche agricole a salvaguardia della qualità dell’acqua, anche al fine di contribuire all’adattamento ai cambiamenti climatici, con effetti positivi sia sulla biodiversità che sulla qualità delle risorse idriche.

Agricoltori, impresa agricola individuale;
Associazioni di agricoltori, società agricole di persone, capitali o cooperative;
Persone giuridiche di diritto privato con previsione statutaria di esercizio di attività di gestione, cura, tutela, conservazione del suolo e/o territorio e/o delle acque;
Persone giuridiche di diritto pubblico con competenza in materia di gestione del suolo e/o territorio e/o delle acque.

Costituzione di fascia tampone boscata
Recupero dei fontanili
Realizzazione e ripristino di zone umide
Realizzazione e ripristino di pozze di abbeverata e di altre strutture d’abbeverata

 

Contributo in conto capitale
Possibilità di erogazione di un anticipo del contributo concesso oppure stato di avanzamento.

La spesa ammissibile non comprende IVA e deve essere compresa tra un minimo di € 5.000 ed un massimo di € 20.000.

Contributo sulla spesa ammessa a finanziamento: 100%

 

 

Recupero fontanili fino a 10
Numero delle specie e lunghezza per la realizzazione di fasce tampone boscate fino a 25
Dimensione delle pozze e altre strutture di abbeverata e zone umide fino a 15

Localizzazione dell’intervento fino a 50
PUNTEGGIO MASSIMO COMPLESSIVO 100

 

 

Presentazione domanda entro le ore 12 del 11 febbraio 2020

 

ATTENZIONE: 

CONSULTARE IL BANDO per le disposizioni attuative della misura